Calze a compressione: l’utilizzo nell’attività sportiva

Podisti e non solo: sono tanti gli sportivi che utilizzano le calze a compressione modulata durante l’attività fisica. 

Le calze a compressione non sono un’invenzione del mondo dello sport, ma derivano dalla medicina. Infatti, l’utilizzo delle calze a compressione nello sport è una scoperta relativamente recente e prendono ispirazione dalla medicina dell’elastocompressione. Il ritmo circolatorio può rallentare a causa di una malattia, una ferita, un’operazione o per scarsa mobilità degli arti e il sangue tendere così ad accumularsi, creando la stasi venosa, che potrebbe causare pericolosi trombi o coaguli di sangue. La calza elastica è un aiuto a prevenire questi problemi, abbinata all’eparina. 

Le calze a compressione durante l’attività sportiva portano benefici agli atleti, sia in termini di performance durante allenamenti e gare sia in termini di recupero fisico post sforzo o un trauma.

Il tessuto di cui sono costituite garantisce una pressione modulata sulla gamba, favorendo di conseguenza una maggiore ossigenazione, migliore circolazione e un rapido recupero muscolare. 

I benefici delle calze a compressione

Durante lo sport, una calza a compressione facilita l’attività fisica grazie alla sua azione massaggiante. Così, riduce la fatica e aumenta le prestazioni. 

Le calze a compressione garantiscono, quindi, una migliore circolazione ed ossigenazione del sangue. In questo modo, alleviano affaticamento e pesantezza muscolare post allenamento e/o gara e aiutano a prevenire e curare i gonfiori e i formicolii che una non perfetta circolazione può provocare. Favorendo un’adeguata ossigenazione ai muscoli, l’acido lattico nel corpo dell’atleta viene prodotto in minor quantità e il dolore provocato da esso è limitato. Di conseguenza, anche il recupero muscolare post attività è più veloce. Ad esempio, tra i benefici troviamo la riduzione del Doms, ovvero dell’indolenzimento muscolare. Infatti, una calza compressione può ridurre il danno muscolare dato dallo stress di un’intensa attività fisica.
Misurata in millimetri di mercurio (mmHg), la compressione è solitamente più elevata nella zona della caviglia e diminuisce gradualmente sul polpaccio e salendo fino al ginocchio. In questo modo, la calza permette un corretto afflusso del sangue, quindi dal basso verso l’alto. Solitamente il materiale scelto per questa tipologia di calze è nylon, lycra, elastam o simili. La pressione tra caviglia e polpaccio varia a seconda della diversa tensione esercitata dal materiale in ciascun punto e la compressione così agisce come un massaggio, sulla pelle e sui muscoli.  

Oxeego Compression Stripes

Abbiamo messo a punto la calza a compressione studiata per la corsa e il recupero dopo lo sport

Rispetto ad altre calze Oxeego, Compression Stripes è la calza alta fino al ginocchio con una struttura rinforzata per proteggere tutte le zone più stressate durante la corsa. Le protezioni sono su tallone, punta dei piedi e la zona laterale delle dita e la compressione è graduale. 

È così composta:

  • 51% Polyester
  • 3% Elastan
  • 41% Micromodal
  • 5% Nylon

Realizzata con la tecnologia d’avanguardia Celliant, che permette di sfruttare l’energia emanata dal nostro corpo incrementando l’ossigenazione del sangue come possibile vedere nei grafici alla pagina tecnologie sul nostro sito web. Questo aumento del flusso sanguigno e dei livelli di ossigeno nel sangue aiuta i muscoli e le articolazioni a combattere traumi causati da infortuni, come, ad esempio, crampi ed edemi. 

La spugna Soft Touch è posta a contatto con la pianta del piede e fino alla parte alta del tallone. Realizzata con tecnologia Oxeego Antibacterial, dona alla calza Compression Stripes eccellenti proprietà antibatteriche, impedendo la formazione di ambienti ideali alla comparsa di batteri. La fascia centrale della calza è dotata di una fascia circolare dedicata all’aerazione del piede e Compression Stripes favorisce la corretta regolazione della sudorazione, lasciando di conseguenza il piede asciutto e prevenendo la formazione di vesciche. 

Per essere efficaci, le calze Oxeego Compression Stripes (e in generale le calze a compressione) devono aderire perfettamente al piede e alla gamba e fasciare l’arto come una seconda pelle, evitando la formazione di pieghe. 

Prodotti correlati

La  calza a compressione studiata per la corsa e per il recupero dopo sport.

© 2020 Oxeego | Privacy policy | Cookie policy | Credits